Cerca nel sito

Newsletter

RICEVI I NOSTRI ARTICOLI VIA EMAIL



A BREVE RICEVERAI UNA EMAIL PER DARE CONFERMA D'ISCRIZIONE

assegni familiari per contratti a progetto



Assegni familiari, malattia e maternità, Disoccupazione, Mobilità, Cassa Integrazione...

assegni familiari per contratti a progetto

Messaggioda progetto » 01/09/2011, 9:46

Salve a tutti sono nuovo , volevo chiedere un informazione per quanto riguarda gli assegni familiari.Da come si può capire dal titolo sono un lavortore a progetto,da più anni, ho richiesto al mio datore di lavoro gli assegni familiari,la sua risposta è stata che a me non toccano in qualità della tipologia del contratto,però la cosa che non mi quadra e che pero nella busta paga i sono le detrazione dei familiari .Inoltre volevo chiedere se la risposta e affermativa come posso fare per recuperare anche i precedenti La mia famiglia e composta da me da mia moglie che lavora part time in una scuola parificata e mio figlio di 2 anni
Vi ringrazio in anticipo per le risposte
Progetto

progetto
Nuovo utente
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 01/09/2011, 9:08


Re: assegni familiari per contratti a progetto

Messaggioda antonio » 01/09/2011, 12:03

Ciao, il tuo datore di lavoro ha ragione a metà... in effetti tu hai diritto agli ANF ma non deve pagarteli il datore come per i lavoratori subordinati, ma direttamente l'INPS. Ho scritto una guida a riguardo, comunque ti cito la pagina dell'INPS che è molto chiara:

La domanda deve essere redatta compilando l’apposito mod. ANF/Gest.Sep, contenente un’autocertificazione attestante la composizione del nucleo familiare e la dichiarazione reddituale, e deve essere trasmessa all’Inps a decorrere dal 1° febbraio dell’anno successivo a quello per il quale vengono richiesti gli assegni.
Qualora la domanda venga presentata per un periodo pregresso, gli arretrati spettanti vengono corrisposti nel limite massimo di 5 anni (prescrizione quinquennale).


Quindi la domanda devi farla all'INPS e puoi chiedere gli arretrati, sempre per i periodi in cui il COCOPRO era regolarizzato e tu eri iscritto alle gestione separata. Gli importi sono gli stessi del lavoratore dipendente, però l'assegno lo paga direttamente l'INPS mi sembra con 2 pagamenti all'anno.

Se non vuoi fare questa procedura gli assegni pèotrebbe richiederli tua moglie, tanto non cambia nulla ma forse è più semplice..

antonio
Veterano
 
Messaggi: 943
Iscritto il: 22/04/2011, 13:31

Re: assegni familiari per contratti a progetto

Messaggioda progetto » 01/09/2011, 13:11

Ti ringrazio per la celerita e la chiarezza
Grazie
Progetto

progetto
Nuovo utente
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 01/09/2011, 9:08

Re: assegni familiari per contratti a progetto

Messaggioda maverick1168 » 13/12/2011, 17:55

Salve, per quanto riguarda gli assegni familiari erogati ai lavoratori co.co.pro esiste un termine massimo entro cui devono essere erogati? Ho presentato la domanda 11/04/2011 (assegni per il 2010) e soltanto oggi 13/12/2011 ho ricevuto il bonifico quindi oltre 8 mesi dopo. L'anno scorso hanno addirittura smarrito la domanda ed ho dovuto ripresentarla... ho letto sul sito INPS e non mi pare di scorgere alcuna termine tassativo dalla presentazione della domanda, possibile? In teoria potrebbero rimandare il pagamento ad libitum senza incorrere in alcuna mora?

maverick1168
Nuovo utente
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 13/12/2011, 17:47

Re: assegni familiari per contratti a progetto

Messaggioda antonio » 13/12/2011, 21:08

Ciao, mi ricordo di aver letto una circolare INPS in merito tempo fa, ma sinceramente non ricordo i tempi... ti direi una cavolata!! Hai provato a sentire direttamente l'INPS al numero verde 803164?

antonio
Veterano
 
Messaggi: 943
Iscritto il: 22/04/2011, 13:31

Re: assegni familiari per contratti a progetto

Messaggioda gabrieledagostino » 14/12/2011, 20:41

Cerco di contribuire anche io all'arricchimento del forum,
dunque ai lavoratori iscritti alla gestione separata spessa l'assegno per il nucleo familiare a norma dell'art.59,comma 16,della legge n.449/1997, e dell'art.5 D.M 4 aprile 2002,lo stesso determinato dalla circolare Inps n.47/1999,e la n.138/2002;
Per quanto non espressamente previsto per la disciplina dei parasubordinati,si fa rinvio alla normativa dell'assegno familiare in vigore per i lavoratori dipendenti.
L'erogazione ell'assegno viene corrisposto a seguito di domanda presentata direttamente alla sede Inps di competenza a partire dal 1 febbraio dell'anno successivo per il quale viene richiesta la prestazione,l'istituto provvede al pagamento diretto in base ai criteri di attribuzione della specifica contribuzione.
Spero di essere stato utile.

gabrieledagostino
Veterano
 
Messaggi: 456
Iscritto il: 21/04/2011, 10:37


Torna a Prestazioni a sostegno del reddito



Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Google [Bot]

Google+